Comunali: sindaco uscente in carcere, si candida la moglie

(ANSA) – CAGLIARI, 3 MAG – Il sindaco di Tonara (Nuoro), Pier Paolo Sau, arrestato nell’ambito dell’inchiesta dalla Procura di Oristano su un presunto giro di appalti pilotati, aveva deciso di ricandidarsi alle comunali. E ora, al suo posto, scende in campo la moglie. Flavia Loche, insegnante, ha accettato la proposta di capeggiare una delle due liste che si sfideranno il 31 maggio forse per voler rimarcare l’innocenza del marito. Le candidature ormai erano pronte e l’arresto di Sau è arrivato soltanto pochi giorni fa.

Condividi: