Expo: Maroni, al posto di Alfano avrei sospeso Schengen

(ANSA) – MILANO, 3 MAG – “Se fossi stato io ministro dell’ interno al posto di Alfano avrei fatto tre cose: avrei sospeso l’area Schengen 15 giorni fa per evitare gli arrivi di persone che vengono in manifestazione solo a spaccare le teste e le vetrine”. Così il governatore Roberto Maroni è tornato oggi sugli scontri del primo maggio: “Poi avrei imposto una cauzione, una fideiussione come è stato fatto per la Lega a Roma e avrei evitato di fare entrare il corteo in centro”.

Condividi: