Calciomercato: Cavani, Falcao, Dybala, la Juve a caccia di stelle


TORINO. – Bella, vincente ed indomabile, ma un po’ vecchia. E sempre più ambiziosa. Ecco perché la Juventus, che ha grandi campioni ma un’età media superiore ai 29 anni, sarà protagonista sul mercato. Vuole rinforzarsi per un ulteriore salto di qualità: vincere in Italia ed arrivare tra le prime 4 della Champions non basta più, l’obiettivo del club bianconero è un posto fisso tra le grandi d’Europa.

La crescita del fatturato stagionale – già oltre i 300 milioni, e la Champions potrebbe farlo ancora lievitare, con una quota finale di oltre 100 milioni – ha ridotto il gap con le società più ricche. E le stagioni vincenti fanno crescere il valore del brand e le entrate commerciali. Il primo obiettivo sarebbe quello di tenere Pogba, 22 anni ed un grandissimo talento di cui si sono visti solo alcuni spot. A sentire Marotta è diventato incedibile: “Vogliamo – ha detto ieri l’a.d. bianconero – costruire il futuro partendo da giocatori come Pogba”.

Ma gli affari impossibili nel mercato del calcio non esistono: se si concretizzerà un’offerta allettante il club bianconero potrà fare il grande sacrificio. Ma dovrà essere davvero un super-affare, non soltanto denaro in contanti. L’altro nodo da sciogliere è Tevez: legato alla Juve fino al 2016, è tentato dal ritorno a Buenos Aires: vorrebbe rientrarci ancora nel pieno della forma. Se l’Apache andrà via, i campioni d’Italia dovranno prendere non una, ma due stelle per l’attacco. Sulla lista Cavani, Higuain, Falcao e Dybala, i grandi obiettivi. L’argentino lascerà Palermo e la Juve farà di tutto per battere una concorrenza sempre più agguerrita, in Italia e fuori.

Un altro obiettivo è Darmian, che difficilmente Cairo riuscirà a tenere al Toro. L’esterno granata sarebbe un innesto di grande qualità nel centrocampo bianconero. La Juve punta anche su Witsel dello Zenit: il belga vuole lasciare la Russia dopo tre anni, ma la richiesta del club di San Pietroburgo è di 25 milioni. Troppi. Altre trattative sarebbero state imbastite con il Wolfsburg per De Bruyne e con il Milan per De Jong. In difesa arriverà Rugani dopo il prestito all’Empoli, ma il reparto sarà rinforzato anche da un giocatore di maggiore esperienza: tra i nomi ricorrenti c’è quello del brasiliano Miranda, che però a settembre compirà 31 anni.

Condividi: