Truffa da 50mila euro ad anziani, arrestato dipendente Poste

(ANSA) – CASERTA, 4 MAG – I carabinieri hanno arrestato un dipendente delle Poste Italiane accusato di avere messo a segno una serie di truffe, per complessivi 50 mila euro, ai danni di alcuni anziani dell’Alto Casertano. Erano le stesse vittime a chiedere all’impiegato di effettuare dei prelievi per loro conto. L’uomo, oltre che Postamat e pin, si faceva consegnare il libretto della pensione. Dopo avere preso i soldi per i suoi “clienti”, consegnava il libretto della pensione senza la carta di credito e il pin.

Condividi: