Cuperlo, solo una battuta che io vada a dirigere l’Unità

(ANSA) – ROMA, 4 MAG -“Non c’è niente di vero: è nato tutto da una battuta che ha fatto Renzi” dal palco della Festa dell’ Unità a Bologna. Lo afferma Gianni Cuperlo soffermandosi, con i cronisti, sull’ipotesi, circolata sulla stampa, dell’affidamento all’ex presidente del Pd della direzione de L’Unità. “Sono stato presidente del Pd per 38 giorni e direttore dell’Unità per venti minuti”.

Condividi: