Calcio: Aic, squalifica per i confronti con gli ultrà

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – “Mai più confronti plateali che sanno di sottomissione o resa dei conti fra tesserati e tifosi”: lo chiede il presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi dopo l’assemblea in cui è emersa “condivisione sulla squalifica dei tesserati che hanno o alimentano simili rapporti”. Tommasi, pur avvertendo di distinguere fra rapporti con tifoserie tout court e quelli con altri tipi di personaggi, parla di “danno non quantificato” chiedendosi “chissà quanti non vanno allo stadio per paura d’una minoranza”.

Condividi: