Imbrattarono metro Milano, writer condannati a risarcire Atm

(ANSA) – MILANO, 4 MAG – Tre writer stranieri, due belgi e uno svizzero, arrestati mentre imbrattavano dei treni della metro a Milano, dovranno risarcire con 6mila euro l’Atm. Lo ha stabilito il giudice Monica Amicone, che anche ha condannato i tre a pene fino a 6 mesi. E’ la prima volta che all’azienda viene riconosciuto un risarcimento per vagoni imbrattati in un processo scaturito da una direttissima. Ai tre era stata sequestrata l’auto che ora potrà essere pignorata e venduta ai fini del risarcimento.

Condividi: