Siria: Amnesty, inferno ad Aleppo,fra barili-bomba e torture

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – La città siriana di Aleppo è un “girone infernale” dove la popolazione civile subisce “sofferenze insopportabili”, costretta a vivere “sotto terra” a causa del continuo uso di barili-bomba da parte delle forze governative, di rapimenti e torture praticati tanto dal regime quanto dalle forze armate d’opposizione: questo il quadro che emerge da un nuovo rapporto dell’ong umanitaria Amnesty International (Ai).

Condividi: