Rientra in Italia arrestato in Iraq, voleva unirsi all’Isis

(ANSA) – BOLOGNA, 5 MAG – E’ rientrato in Italia e si trova in una struttura sanitaria emiliano-romagnola Giampiero Filangieri, calabrese cresciuto a Bologna. Nel luglio 2014 fu arrestato ad Erbil, in Kurdistan, dove si trovava con l’intenzione, rimasta tale, di arruolarsi nello Stato islamico. E’ arrivato domenica a Fiumicino; nei giorni precedenti era stato liberato ed espulso dall’Iraq. E’ stato accompagnato da personale sanitario e da carabinieri del Ros, che hanno proceduto al sequestro del computer. (ANSA).

Condividi: