Grasso, non giustificabili vitalizi a chi condannato

(ANSA) – ROSARNO (REGGIO CALABRIA), 5 MAG – “Bisogna dire con forza a voi giovani il messaggio che noi adulti non riteniamo giustificabile la corruzione, i favoritismi, la violenza, l’appropriazione dei finanziamenti pubblici, i vitalizi per chi è stato condannato per gravi reati e lo sfruttamento degli immigrati”. Lo ha detto a Rosarno Pietro Grasso.

Condividi: