Borse di studio del Governo italiano per studenti stranieri e italiani residenti all’estero

Pubblicato il 05 maggio 2015 da redazione

borsa-di-studio-600x450

ROMA – Scade il prossimo 13 maggio il Bando a.a. 2015-2016 per Borse di studio offerte dal Governo italiano a studenti stranieri e italiani stabilmente residenti all’estero (bando integrale alla pagina http://www.esteri.it/mae/resource/doc/2015/03/bando_a.a._2015-2016.pdf )

Le borse di studio mirano a favorire la cooperazione culturale internazionale e la diffusione della conoscenza della lingua, della cultura e della scienza italiane, favorendo inoltre la proiezione del settore economico e tecnologico dell’Italia nel resto del mondo.

La lista dei Paesi stranieri i cui cittadini possono candidarsi è consultabile alla pagina “Borse di studio per stranieri e italiani residenti all’estero” del sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/stranieri/opportunita/borsestudio_stranieri.html

Apposite borse di studio (denominate borse IRE) sono previste per gli italiani stabilmente residenti all’estero solo per i seguenti Paesi: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Eritrea, Etiopia, Guatemala, Messico, Perù, Sud Africa, Tunisia, Uruguay e Venezuela.

Dalle borse IRE sono esclusi i dipendenti, di cittadinanza italiana, di Uffici della Pubblica Amministrazione italiana, nonché i loro familiari anche se residenti temporaneamente all’estero.

Le borse di studio sono offerte per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute: l’elenco è disponibile sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) http://www.istruzione.it/web/universita/home

Il MAECI conferisce inoltre borse di studio a studenti stranieri impegnati in attività di studio previste da cosiddetti “Progetti Speciali” (si veda la specifica sezione riservata a tali progetti nella pagina http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/stranieri/opportunita/borsestudio_stranieri.html )

Le borse possono avere la durata di 3, 6 o 9 mesi. Per Corsi di aggiornamento/formazione per docenti di lingua italiana sono concesse borse per la sola durata di 1 mese. Decorrenza della borsa: non prima del 1 gennaio 2016. Termine della borsa: non oltre il 31 dicembre 2016. Nel quadro del “Trattato di Amicizia Italia-Libia” le borse per cittadini libici avranno una durata di 12 mesi con decorrenza dal 1 ottobre 2015.

Informazioni dettagliate riguardanti l’offerta di borse di studio potranno essere richieste alla Rappresentanza Italiana o all’Istituto Italiano di Cultura presenti nel Paese di provenienza del candidato (http://www.esteri.it/mae/it/ministero/laretediplomatica /).

(Inform)

 

Ultima ora

16:16Politici spiati: pm, oltre 3,5 milioni mail carpite

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - Oltre tre milioni e mezzo di mail carpite e seimila persone spiate dal 2004. Questi i numeri della nuova inchiesta a carico dei fratelli Giulio e Francesca Maria Occhionero, già a processo con l'accusa di aver avviato un'attività di cyber spionaggio su larga scala, ai quali adesso la Procura contesta anche l'accusa di spionaggio politico. I numeri dell'attività svolta dai due fratelli romani, sono stati resi noti oggi dal pm Eugenio Albamonte, nel corso dell'udienza del processo. I dati sono emersi dal lavoro svolto dagli specialisti Cnaipic che, grazie anche alla collaborazione dell'Fbi, sono riusciti a "sbloccare" i server americani dei due indagati e a ricostruire la rete creata su almeno 9 pc riconducibili agli Occhionero.

15:42Calcio: Gattuso, Donnarumma? Lo vedo sereno

(ANSA) - MILANO, 12 DIC - "Ora non c'è alcun problema da parte mia, Fassone e Mirabelli parleranno se ci sono problemi". Così Rino Gattuso su Gigi Donnarumma, che ha inviato al Milan un documento in cui sostiene di aver subito pressioni psicologiche per firmare il contratto. "Io non tocco con mano problemi con Gigio, ci parlo ogni giorno, lo vedo tranquillo - ha detto il tecnico del Milan al canale tematico rossonero a Milan tv -. Non l'ho mai sentito dire che saranno le ultime partite. Sta là e gli brucia se non arrivano i risultati. Dopo Benevento era molto triste, il gol al 96' gli brucia".

15:40Milan: Gattuso “Var ci voleva, non ti fa pensare male”

(ANSA) - MILANO, 12 DIC - "La Var è uno strumento importante, non ti fa pensare male, in ogni caso. Nel calcio ci voleva". Rino Gattuso plaude all'utilizzo del video assistente dell'arbitro, anche se non è stato utilizzato per verificare l'espulsione di Alessio Romagnoli, che due settimane fa a Benevento ha lasciato il Milan in 10. "Si poteva usare a Benevento per evitare l'espulsione di Romagnoli. E' vero che è entrato duro in scivolata, ma l'avversario non è stato toccato. La Var si poteva usare, ma siamo stati zitti, non abbiamo fatto polemica", ha sottolineato l'allenatore del Milan, intervistato dal canale tematico del club, alla vigilia della sfida di coppa Italia contro il Verona, all'indomani delle vibranti proteste della Lazio per alcuni episodi nella partita con il Torino.

15:33Basket: Lotti premia campioni Fisdir

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - I campioni del Basket Fisdir premiati dal ministro per lo Spor, Luca Lotti. Nella sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma giornata di festa in onore della nazionale di Basket della Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali, reduce dal successo della prima edizione della Competizione Internazionale disputata in Portogallo. Intervenuti alla premiazione anche il n.1 del Comitato Paralimpico, Luca Pancalli, il presidente della Fisdir Marco Borzacchini e il capo della Lega Basket Egidio Bianchi. "Lo sport riesce a dare sempre sensazioni importanti - ha rilevato Lotti - come quelle che ci avete regalato voi vincendo questo campionato internazionale. Tutta l'Italia vi dice grazie perché avete tenuto alta, e avete onorato, la bandiera azzurra". Pancalli ha sottolineando che "siamo tutti presenti per ringraziarvi per quello che avete fatto, avete onorato la maglia azzurra come i grandi atleti. Spero il vostro esempio sia sempre più contagioso per tanti ragazzi".

15:33Basket: Brescia, Fall fuori per 10 settimane

(ANSA) - BRESCIA, 12 DIC - Pesante tegola per la Germani basket Brescia, capolista del massimo campionato di basket: gli esami strumentali, ai quali è stato sottoposto Abdel Fall, hanno evidenziato una lesione completa del legamento scafo-lunato del polso sinistro. Per questo motivo il giocatore sarà sottoposto a un intervento chirurgico finalizzato a ricostruire e suturare il legamento e restaurare la stabilità del polso. I tempi di recupero sono stimabili intorno alle 10 settimane. La società annuncia che tornerà sul mercato.

15:27Papa: 5 anni Twitter, ‘grazie follower’

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 12 DIC - "Grazie a tutti voi che seguite @Pontifex che oggi compie cinque anni. Le reti sociali siano luoghi ricchi di umanità!". Lo afferma oggi papa Francesco in un nuovo tweet, nel giorno del quinto anniversario dell'apertura dell'account Twitter @Pontifex in nove lingue, aperto il 12 dicembre del 2012 da papa Benedetto XVI.

15:25Figc: Lotti, impasse calcio? Fatto nostra parte

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - "Spetta alla Lega A scegliere i propri vertici, è uno dei problemi del calcio. C'è chi ha scritto che tutto è finito con le dimissioni di Tavecchio, ma non è così. Noi abbiamo sempre detto che esiste un problema molto più ampio nel calcio che riguarda i diritti tv, gli stadi e la governance. Sui diritti e sugli stadi noi abbiamo fatto la nostra parte, ma la governance spetta ad altri". Così il ministro per lo Sport, Luca Lotti, a margine dell'incontro con la nazionale di basket Fisdir alla Sala Monumentale della presidenza del Consiglio dei Ministri. "Mi auguro che veramente i presidenti di serie A riescano finalmente a dotarsi di una governance", l'auspicio di Lotti.

Archivio Ultima ora