Rapine violente a farmacie come in videogame Gta, arrestati

(ANSA) – MILANO, 6 MAG – Caschi integrali, guanti e fucile a canne mozze. Come fosse il videogioco Grand Theft Auto, il videogame criticato per la sua violenza gratuita. E proprio “Gta” è il nome che la Squadra mobile ha dato all’indagine su due rapinatori di farmacie che tra fine dicembre e inizio gennaio hanno messo a segno sei colpi a Milano e provincia. Ieri il gip ha firmato per loro un’ordinanza di custodia cautelare recapitata in carcere dove i due erano tornati per sentenze riguardanti altre rapine.

Condividi: