Gorbaciov critica assenze Occidente a parata,segno disprezzo

(ANSA) – MOSCA, 7 MAG – L’ex presidente dell’Urss Mikhail Gorbaciov condanna le assenze dei leader occidentali a Mosca per le celebrazioni del 70/mo anniversario della vittoria su Hitler come un ”segno di disprezzo” verso chi ha combattuto contro il nazismo subendo forti perdite e ritiene che la scelta della cancelliera tedesca Angela Merkel di andare nella capitale russa senza pero’ assistere alla parata sia frutto delle pressioni Usa.

Condividi: