Pitbull aggredisce bimbo 4 anni, in prognosi riservata

(ANSA) – NAPOLI, 7 MAG – Un bambino di quattro anni è stato aggredito dal pitbull di famiglia, che gli ha provocato gravi ferite al volto, ed è ora ricoverato con prognosi riservata. E’ accaduto a Castel Volturno (Caserta). Ad accompagnare il bambino nel pronto soccorso della locale clinica sono stati i genitori. Il piccolo, per l’entità delle ferite riportate (trauma cranico facciale con completo sfacelo del volto e frattura scomposta delle ossa nasali) è stato trasferito nell’ospedale Santobono di Napoli.

Condividi: