Israele: Herzog, combattivi contro governo

(ANSA) – TEL AVIV, 07 MAG – ”Non sarò il tappabuchi di Netanyahu, non gli farò da ruota di scorta”: questo il primo commento del leader laburista Isaac Herzog alla costituzione del nuovo governo guidato dal Likud e alla eventualità che in futuro Benyamin Netanyahu possa offrirgli il ruolo di ministro degli esteri. ”Il suo governo non potrà funzionare, è un fallimento. Condurremo in parlamento un’opposizione combattiva. Intendiamo proporre un’alternativa piena, per sostituirlo”.

Condividi: