Nomade scarcerato, non picchiò ragazza “stanca di vita rom”

(ANSA) – TORINO, 8 MAG – E’ stato scarcerato il nomade di 42 anni arrestato per avere aggredito con altri una ragazza di un campo di Moncalieri colpevole di aver voluto trovarsi un lavoro e vivere in una casa. L’uomo ha negato l’accusa e il tribunale ha preso atto che non esiste a suo carico un “quadro indiziario grave”. Secondo quanto è emerso la ragazza si trovava al campo, dove c’era una festa, e si era allontanata dopo aver litigato con una coetanea. Il nomade ha dimostrato di non averla inseguita e malmenata. (ANSA).

Condividi: