Pena morte: Orban a Ue, scelta sia prerogativa di ogni paese

(ANSA) – BERLINO, 8 MAG – Il premier ungherese Viktor Orban torna ancora una volta sulla pena di morte e propone che la scelta sia di competenza nazionale. “Siamo per la formazione di un consenso in Europa circa il fatto che la reintroduzione della pena di morte sia competenza nazionale”, ha detto. “Io sono per la vita – ha aggiunto -, ma sono pronto ad accettare la pena di morte, se la maggioranza della gente pensa che questa rappresenti una difesa più efficace contro il dilagare della criminalità”.

Condividi: