Studente ucciso: folla ragazzi a scuola

(ANSA) – NUORO, 9 MAG – Centinaia di ragazzi hanno reso omaggio a Gianluca Monni, il 19enne ucciso a Orune alla fermata del bus per andare a scuola, invadendo il cortile dell’Istituto Alessandro Volta di Nuoro, dove il giovane frequentava il quinto anno. Un’invasione pacifica e commossa anche per dire no alla violenza. I suoi compagni hanno letto tra i singhiozzi alcune lettere di sofferenza e rabbia. Un minuto di silenzio è stato osservato al suono della campanella alle 8.30, poi tutti alla camera ardente in ospedale.

Condividi: