Calcio: Montella, siamo “morsi” ma non morti

(ANSA) – ROMA, 9 MAG – “Ora dobbiamo lasciarci alle spalle la sconfitta di Siviglia: in vista di giovedì ho visto una Fiorentina morsa, ma non morta, e questo spirito deve accompagnarci nel finale di stagione, a partire dalla gara con l’Empoli. Mai perdere l’amor proprio”. Lo ha detto Vincenzo Montella aspettando il derby di domani. “Credo che si possa fare l’impresa contro il Siviglia – ha aggiunto il tecnico – Ma ora concentriamoci sull’Empoli: dobbiamo difendere il 5/o posto che meritiamo per quanto fatto finora”.

Condividi: