India: sequestro maoisti. governatore, rapiti oltre 200

(ANSA) – NEW DELHI, 9 MAG – Tra le 200 e le 250 persone sono state sequestrate dai maoisti nel distretto di Sukma dello stato nord-orientale di Chhattisgarh. Il rapimento è avvenuto poco prima dell’arrivo del premier Narendra Modi nel distretto di Dantewada, considerato una loro roccaforte ‘rossa’. A quanto si e’ appreso i maoisti, conosciuti anche come ‘naxaliti’, hanno catturato centinaia di persone che lavoravano alla costruzione di un ponte nel distretto di Sukma, trasferendole all’interno di una fitta foresta.

Condividi: