Prete indagato per false informazioni su omicidio del 1988

(ANSA) – FERRARA, 10 MAG – L’ex parroco di Goro, don Tiziano Bruscagin, ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Ferrara per false informazioni rese al Pm nell’inchiesta sull’omicidio – la notte del 29 settembre 1988 – del 18enne Vilfrido ‘Willy’ Branchi, ancora oggi senza colpevoli. Il sacerdote con un cronista fece nomi e cognomi di persone coinvolte nell’omicidio, tuttora irrisolto, ma convocato dal Pm ha sostenuto di non sapere nulla del delitto. (ANSA).

Condividi: