India:maoisti uccidono un ostaggio, rilasciano gli altri 250

(ANSA) – NEW DELHI, 10 MAG – I maoisti indiani, che avevano sequestrato circa 250 persone alla vigilia di una visita del premier Narendra Modi nelle zone dello Stato centro-orientale di Chhattisgarh, ieri hanno ucciso uno degli ostaggi dopo un “processo popolare” ed hanno rilasciato gli altri I militanti, conosciuti in India anche come ‘naxaliti’, avevano realizzato il maxi-sequestro nel distretto di Sukma per protestare contro la visita di Modi nella loro roccaforte della vicina Dantewada.

Condividi: