Grillo, bombardare barconi in Libia è da dementi

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – “Bombardare i barconi in Libia? Non può che essere un’invenzione, è da dementi una roba così. È un atto di guerra”. Lo dice Beppe Grillo, in un’intervista fatta dai cronisti di “Piazzapulita” durante la marcia di sabato da Perugia ad Assisi. “Bisogna creare una forza tutta europea, tutti gli Stati devono assumere delle quote di persone. Andarle a salvare. Il principio di Mare Nostrum è salvare le persone, che è un dovere della Marina”, afferma ancora il leader M5s.

Condividi: