Isis: anche Gip Bologna conferma carcere a tunisino indagato

(ANSA) – RAVENNA, 12 MAG – Il Gip di Bologna Letizio Magliaro ha confermato il carcere per Noussair Louati, il 27enne tunisino fermato dalla polizia nella notte tra il 21 e il 22 aprile con l’accusa di essersi arruolato nell’Isis. Il giovane era monitorato dalla Digos di Ravenna e di Bologna da quando a metà febbraio aveva tentato invano di chiedere un sostegno economico per il suo viaggio in Siria via Turchia in una moschea di Milano. Gli agenti lo avevano infine bloccato poco prima di partire per la Germania.(ANSA).

Condividi: