Studente morto in gita:autopsia,lividi compatibili caduta

(ANSA) – MILANO, 12 MAG – Non hanno cambiato il quadro su cui la Procura di Milano e polizia stanno lavorando i primi esiti dell’autopsia di Domenico Maurantonio, il 19enne di Padova trovato morto a Milano dopo essere precipitato dalla finestra dell’hotel dov’era ospite con i compagni di liceo in visita a Expo. L’esame non ha rilevato alcuna lesione incompatibile con la morte da caduta “per precipitazione” e cioè dopo un volo nel vuoto di parecchi metri. Nessun segno o ferita dovuta a una colluttazione.

Condividi: