Manager cinese morde mano finanziere a Expo, arrestata

(ANSA) – MILANO, 13 MAG – E’ stato frutto di “un fraintendimento”, secondo il loro legale, l’arresto di due cinesi, tra i quali un’importante donna manager, avvenuto ieri negli appartamenti della delegazione cinese a Expo, durante i controlli dei documenti in seguito del quale la donna ha morso una mano a un militare della guardia di Finanza. La donna sarà processata oggi per direttissima per resistenza a pubblico ufficiale, mentre il connazionale deve rispondere di rifiuto di identificazione.