Incendio Fiumicino, a breve i primi indagati

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – Finiranno presto sul registro degli indagati gli operai e i responsabili della ditta alla quale è appaltato il servizio di manutenzione degli impianti di condizionamento e di riscaldamento dell’aeroporto di Fiumicino nell’ambito dell’inchiesta sul rogo nel Terminal 3 dello scalo romano. Dalle verifiche è infatti emerso che le fiamme si sono sviluppate in un locale di servizio dove era stato posizionato un condizionatore portatile in seguito ai casi di surriscaldamento di un quadro elettrico.

Condividi: