Ucraina: Stoltenberg, fatti siano più forti di parole

(ANSA) – ANTALYA, 13 MAG – Sulla crisi in Ucraina “i fatti devono parlare più forte delle parole”. Non ha dubbi il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg che, aprendo il vertice dell’Alleanza ad Antalya, ha detto con chiarezza che le priorità sono: “la piena applicazione degli accordi di Minsk, il rispetto del cessate-il-fuoco, il ritiro delle armi pesanti”. La Russia, ha detto ancora Stoltenberg “deve smettere dÕ sostenere i separatisti e ritirare le sue forze dall’est dell’Ucraina”.

Condividi: