Calcio: Morata, ‘sono giocatore Juve, fatto mio lavoro’

(ANSA) – TORINO, 13 MAG – “Questa sera per me era una situazione difficile. Non ho esultato e ho solo fatto il mio lavoro: sono un giocatore della Juventus”. Alvaro Morata, l’ex giocatore del Real Madrid autore del pareggio che ha permesso ai bianconeri di conquistare la finale di Champions dopo 12 anni, commenta così i fischi del Bernabeu al momento della sostituzione. “Ho solo fatto il mio lavoro”, ribadisce l’attaccante spagnolo, che dedica il gol “alla mia fidanzata e alla mia famiglia”.

Condividi: