Pakistan: attentato a Karachi, uccisi 41 sciiti

(ANSA) – ISLAMABAD, 13 MAG – Almeno 41 persone sono state uccise in un attentato contro un autobus attaccato da un commando di militanti a Karachi, nel sud del Pakistan. Le vittime appartengono alla minoranza sciita. A bordo del mezzo c’erano dalle 50 alle 60 persone appartenenti alla piccola setta degli ismaeliti. Erano diretti in una moschea. Gli assalitori, giunti con motociclette, sono saliti a bordo del bus e hanno aperto il fuoco contro i passeggeri, secondo quanto riferito dalla polizia.

Condividi: