Anziana uccisa: arrestato figlio, conti ko per debiti gioco

(ANSA) – RAVENNA, 13 MAG – E’ il figlio della vittima – Secondo Merendi, 57 anni – l’uomo arrestato nel pomeriggio dai carabinieri per l’omicidio di Pia Rossini, 81 anni, strangolata il 14 aprile nella sua casa a Cotignola (Ravenna). L’uomo, disoccupato, probabilmente per debiti di gioco avrebbe prosciugato, all’insaputa della madre, i conti ai quali la donna, titolare di due pensioni di reversibilità frutto di altrettanti matrimoni, gli aveva dato libero accesso. E lei di recente se ne sarebbe accorta. (ANSA).