Esplode fabbrica fuochi: morta quarta persona

(ANSA) – NAPOLI, 14 MAG – Si aggrava il bilancio dello scoppio di una fabbrica di fuochi di artificio avvenuto ieri mattina nel Napoletano, tra Qualiano e Giugliano in Campania: nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli è morto Salvatore Schiattarella, 50 anni. Con questo decesso sale a quattro il numero dei morti della tragedia avvenuta ieri in località Ponte Riccio. Al momento sono ancora ricoverate in ospedale altre due persone. Il terzo ferito è stato dimesso ieri.

Condividi: