Tennis: Fognini, lascio Roma a testa alta

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – “Torno a casa con l’amaro in bocca, ma vedo il bicchiere mezzo pieno: mi sono ritrovato, sono ad un livello simile a quello dell’anno scorso, quando ho ottenuto il mio best ranking. Devo solo continuare a lavorare”. Così Fabio Fognini commenta l’eliminazione agli ottavi degli Internazionali Bnl d’Italia. “Qui a Roma brucia due volte – ammette l’azzurro – Ma penso di non dovermi rimproverare nulla: ho dato tutto. Ringrazio il pubblico che mi è stato vicino (dopo i fischi dell’anno scorso, ndr)”.

Condividi: