Terremoti: scossa sismica tra Treviso e Belluno, 3.2 Richter

(ANSA) – BELLUNO, 15 MAG – Una scossa di terremoto di 3.2 gradi della scala Richter è stata avvertita tra le 7.20 e 7.30 di stamane nei territori di confine tra le province di Belluno e Treviso. La scossa è stata accompagnata da un boato che ha procurato allarme nella popolazione ma non danni come rendono noto i vigili del fuoco. Da alcuni giorni una modesta attività sismica ad intermittenza interessa la zona collinare che va dal Montello (Treviso) alla Prealpi bellunesi verso la zona di Feltre.

Condividi: