Salvini contestato a Marsciano

(ANSA) – MARSCIANO (PERUGIA), 15 MAG – Contestazione per il segretario della Lega Matteo Salvini appena giunto a Marsciano, una delle tappe del tour elettorale umbro. Il leader leghista è stato anche raggiunto da uno sputo. Salvini è stato accolto a Marsciano da una ventina di contestatori con striscioni. “Torna a casa tua” e “Marsciano antifascista” le scritte. Diverse anche le urla, come “vai a lavorare”. Salvini ha replicato inizialmente lanciando baci poi ha cercato di raggiungere chi gli aveva sputato.

Condividi: