Calcio: Panico, ‘basta parlare di noi solo come lesbiche’

(ANSA) – ROMA, 15 MAG – “Se le frasi di Belloli sono vere, sono parole sessiste, maschiliste, ignoranti: e se saranno provate, siamo pronte alle protesta in campo”: così Patrizia Panico, centravanti del Verona e della nazionale, sul caso nato dalle parole attribuite al capo della Lega Dilettanti in un verbale (‘basta con queste 4 lesbiche’). “Si parla di noi di più quando si usa quella parola che quando si gioca in Champions: vorremmo essere giudicate per quel facciamo in campo, non per l’orientamento sessuale”.

Condividi: