Pakistan: strage sciiti, arrestati 135 sospetti a Karachi

(ANSA) – ISLAMABAD, 15 MAG – Circa 135 persone sono state arrestate a Karachi per il grave attentato di mercoledì contro un autobus della setta sciita degli ismaeliti che ha causato 46 morti. Le retate sono state condotte in diversi quartieri della metropoli. Tra i detenuti c’è anche il responsabile locale di un partito politico. Le forze di sicurezza hanno anche effettuato dei raid in alcuni covi di gruppi radicali islamici.

Condividi: