Pakistan: due ragazze cristiane sfigurate con l’acido

(ANSA) – ISLAMABAD, 15 MAG – Due ragazze cristiane sono state vittima di un attacco all’acido oggi a Quetta, capoluogo della provincia del Baluchistan, nel Pakistan sud occidentale. Lo riferisce il quotidiano The Dawn. Le due giovani di 27 e 15 anni, Rimsha Masih e Hina, si trovano nel reparto grandi ustionati di un ospedale cittadino. Erano nella zona di Kassi road quando un uomo a bordo di una motocicletta si è avvicinato e ha spruzzato sul loro viso dell’acido con una siringa. L’assalitore è poi scappato.

Condividi: