Cina: fuoriuscita sostanze chimiche da impianto, otto morti

(ANSA) – PECHINO, 16 MAG – Una fuoriuscita di sostanze chimiche in Cina da un impianto nella provincia di Shanxi, ha causato la morte di otto persone, mentre altre due sono rimaste ferite. L’impianto è di proprietà della società chimica Ruixing. Le autorità hanno aperto un’indagine per determinare le cause dell’incidente.

Condividi: