Cina: Kerry, abbassare tensione nel Mar Cinese meridionale

(ANSA) – PECHINO, 16 MAG – Il Segretario di Stato Usa John Kerry ha esortato la Cina ad abbassare il livello della tensione nell’area del Mar Cinese meridionale, dove Pechino è impegnata in rivendicazioni territoriali. In risposta, il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha detto che il Paese è aperto al dialogo sulla questione, ma continuerà a difendere la sua sovranità ed integrità territoriale. Nell’area contesa, la Cina sta da tempo realizzando una lunga striscia di isole artificiali.

Condividi: