Mo: Israele: morto ‘primo colono’, oggi funerali a Hebron

(ANSA)- TEL AVIV, 17 MAG – A 80 anni si è spento ieri il rabbino Moshe Levinger, ‘primo colono’ israeliano in Cisgiordania. Nella Pasqua 1968 – pochi mesi dopo la guerra dei sei giorni con l’occupazione militare dei Territori – il religioso si stabili’ con alcuni seguaci in un albergo di Hebron e si rifiuto’ di abbandonare la citta’. Iniziò così un braccio di ferro col governo laburista israeliano il quale infine accetto’ di creare un primo nucleo di insediamento ebraico nelle vicinanze di Hebron, a Kiryat Arba.

Condividi: