Afghanistan: attacco a Kabul, tra vittime un contractor Gb

(ANSA) – KABUL, 17 MAG – E’ un contractor britannico della missione Eupol in Afghanistan una delle 3 vittime causate dall’esplosione di un’autobomba vicino all’aeroporto di Kabul. Si è trattato della terza esplosione registrata nelle ultime 12 ore nella capitale. Un ordigno è scoppiato infatti ieri sera nel campus della principale università di Kabul causando il ferimento di due lettori, mentre stamani un altro ordigno è stato attivato nel quartiere di Kart-e-Now, apparentemente senza causare alcuna vittima.

Condividi: