Sisma Nepal: nuovo bilancio, 8.567 morti e 22.000 feriti

(ANSA) – KABUL, 17 MAG – Il bilancio del terremoto che ha colpito il Nepal il 25 aprile scorso è salito a 8.567 morti e oltre 22.000 feriti. Lo ha reso noto a Kathmandu il ministero dell’Interno. In un comunicato si conferma che la zona più colpita è quella di Sindhupalchowk (3.423 vittime), seguita da Kagthmandu (1.214) e Nuwakot (1.045). Intanto, il Centro sismologico nazionale nepalese ha reso noto oggi che in giornata sono state registrate altre due scosse (la 239/a e la 240/a) di magnitudo 4,4 gradi Richter.

Condividi: