Usa: morto Dean Potter, l’uomo ragno dei canyon

(ANSA) – NEW YORK, 18 MAG – L’ultimo volo di Dean Potter: uno degli atleti di sport estremi più famosi d’America, è morto dopo essersi lanciato con la tuta alare dal promontorio Taft Point, nel parco nazionale di Yosemite, in California. Potter, l'”Uomo Ragno del Gran Canyon” famoso per le sue acrobazie in alta quota, si è schiantato a terra insieme con un altro noto “base jumper”, Graham Hunt. Partito da 2.286 metri con indosso la tuta alare, i due sono stati trovati a terra dopo che se ne erano persi i contatti.

Condividi: