Consigliere Casapound Bolzano:sindaco,farnetica su Mussolini

(ANSA) – BOLZANO, 18 MAG – “Dopo le farneticanti, ignobili e pericolose prese di posizione di Casapound su Mussolini e Hitler, come sindaco di Bolzano ho ritenuto mio dovere recarmi immediatamente al muro del lager di via Resia a deporre fiori alla memoria dei deportati e di tutte le vittime del nazifascismo”. Lo comunica il sindaco di Bolzano Luigi Spagnolli, in riferimento ad affermazioni in un’intervista radiofonica del neoeletto consigliere comunale di Casapound, Andrea Bonazza.

Condividi: