Donna uccisa a Lodi: egiziano era appena uscito da Cie Bari

(ANSA) – LODI, 19 MAG – Era stato liberato dal Centro di identificazione ed espulsione di bari la settimana scorsa Hassane Moussad Attia Mohamed, l’egiziano di 37 anni sospettato dell’ omicidio di Antonia D’Amico Mazza, la donna di 52 anni trovata morta dal figlio domenica scorsa nella sua abitazione al quarto piano di corso Mazzini a Lodi. I carabinieri hanno fermato l’uomo a Fiumicino mentre stava tornando in Egitto.

Condividi: