Corona: società leasing ritira querela, fotografo prosciolto

(ANSA) – MILANO, 19 MAG – L’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona è stato prosciolto per “estinzione del reato” dall’accusa di appropriazione indebita aggravata nel processo con al centro la presunta violazione di un contratto per il noleggio di un fuoristrada stipulato nel 2011. La società di leasing Paradise Car, che aveva accusato il fotografo di non aver riconsegnato il mezzo nei termini stabiliti e di non aver pagato il prezzo pattuito, ha ritirato infatti la querela.

Condividi: