Israeliani e palestinesi separati sui bus

(ANSA) – TEL AVIV, 20 MAG – Da oggi migliaia di manovali palestinesi impiegati in Israele non potranno più salire su autobus di linea israeliani in partenza da Tel Aviv per tornare in Cisgiordania, ma dovranno impiegare invece altri autobus, approntati per loro, che li porteranno verso quattro valichi militari. Di conseguenza impiegheranno più tempo nei loro spostamenti. Secondo la radio militare il provvedimento è dovuto a motivi di sicurezza, ed è “in prova”. Peace Now commenta: “Qua c’è odore di apartheid”.

Condividi: