Ciclismo: Giro, Clarke, non ridarei ruota a Porte

(ANSA) – FORLI’, 20 MAG – “E’ stata una decisione molto veloce, ma ormai…So che non si può lavorare insieme come squadra e, se capita di nuovo, non lo faccio più. Anche per Porte, visto come sono andate le cose, non è stato conveniente. Ieri sera mi sono scusato, Richie ha detto che non era colpa mia. Mi ha detto che ho fatto la cosa più giusta”. Lo ha detto prima della partenza dell’11/a tappa, Simon Clarke, che ieri ha passato a Richie Porte una ruota, rimediando come lui una penalizzazione di 2′.

Condividi: