“Curiamo il nostro bebè con la marijuana”

(ANSA) – MADRID, 20 MAG – “Do la marijuana al mio bebé ogni giorno per salvargli la vita”: così la mamma del piccolo J., due anni e due mesi, malato di Sindrome di West, a El Mundo. L’ intervista alla donna, la cui identità è tenuta segreta dal giornale, ha suscitato dibattiti. Ogni giorno riceve una dose di un derivato della cannabis, il ‘cannabidiol’ (Cbd). Da quando lo prende sono cessate le crisi epilettiche che lo colpivano fino a 250 spasmi al giorno. Il suo encefalogramma è tornato alla normalità.

Condividi: